Consegna rapida
9,6/10
Telefono (solo inglese): +39 0111 962 06 15

Come scegliere bene la tua giacca da sci?

Una giornata di sci o di snowboard può essere sprecata se non abbiamo gli indumenti adatti. Non possiamo rimanere a lungo sulle piste una volta bagnati, quando il sudore si raffredda sulla nostra schiena, o quando le folate di vento freddo ci fanno battere i denti. Per evitare questi problemi, ti proponiamo alcuni consigli per scegliere bene la tua giacca da sci.
Giacca da sci donne

Quali sono gli elementi essenziali per una giacca da sci?


  • Le prestazioni in termini di impermeabilità e di traspirabilità.
  • L’isolamento termico.
  • Le funzionalità complementari (numero e funzioni delle tasche, cerniere di ventilazione, protezioni contro l’ingresso della neve, riflettore RECCO per le valanghe, ecc.).

I concetti di impermeabilità e di traspirabilità

L’impermeabilità e la traspirabilità sono dei punti cruciali per la vostra giacca da sci. Ti proteggono contro l’umidità, perché l’impermeabilità impedisce l’ingresso d’acqua legato alla neve e alla pioggia, e la traspirabilità permette di evacuare l’eccesso di calore per evitare che il sudore si accumuli e che ti venga freddo.

Per permettere alla giacca da sci di proteggerti contro l’umidità, i produttori sviluppano delle membrane che garantiscono sia l’impermeabilità che la traspirabilità. Tra le membrane più famose, c’è ovviamente la membrana Gore-Tex, ma anche altre tecnologie quali l’InfiDRY della 686, il Dryplay della Picture, il Dermizax e il DRYOsphere della Scott, etc.
infiDRY membrane
Per misurare l’impermeabilità di un tessuto, posizioniamo questo su una colonna d’acqua e misuriamo l’altezza dell’acqua necessaria necessaria per far sì che il tessuto inizi a impregnarsi d’acqua. Questa è l’unità di misura di Schmerber, che viene indicata in millimetri. I livelli d’impermeabilità più comuni sono 6000 mm, 8000 mm, 10000 mm, 15000 mm e 20000 mm. Più il numero è elevato, più la tua membrana è impermeabile. Attualmente, le membrane più efficienti vanno fino a 30000 mm.

La traspirabilità di un tessuto viene invece misurata in grammi per metri quadrati in 24 ore. Avremo così degli indicatori di traspirabilità quali 6000 g/m²/24, 10000 g/m²/24, 20000 g/m²/24, ecc.

I livelli di impermeabilità e di traspirabilità di una membrana sono spesso indicati insieme e vengono abbreviati con una K. Per esempio, si potrà avere una giacca impermeabile a 10000 mm e traspirante a 10000 g/m²/24, indicata come una giacca 10K/10K.

Scegliere un buon livello d’impermeabilità e di traspirabilità in base alla tua pratica

Più la tua pratica è esigente, più dovrai scegliere una giacca da sci efficiente in termini di impermeabilità e di traspirabilità. Per la pratica ricreativa dello sci alpino sulle piste, una giacca attrezzata di una membrana 10K/10K sarà sufficiente per garantirti una buona protezione contro l’umidità. Per lo sci-alpinismo, dove lo sforzo è molto più intenso e quindi il sudore più abbondante, ti raccomandiamo quindi di scegliere una traspirabilità più elevata. Se pratichi il fuori pista con molta farinosa, o se sei esposto a delle cadute di neve o agli agenti atmosferici, sarà necessario un livello d’impermeabilità più elevato.

Il trattamento idrorepellente durevole

L’impermeabilità di una giacca da sci viene spesso completata con un trattamento idrorepellente durevole (in ingelse DWR, Durable Water Repellent treatment) applicato direttamente sulla membrana. Questo trattamento aggiunge un film protettivo che blocca l’acqua pur lasciando evacuare il calore. La durata di questo trattamento non è illimitata. Puoi invece rinnovare il trattamento con un prodotto specifico per conservare un buon livello di protezione. Troverai maggiori informazione al riguardo nel nostro tutorial Come lavare la tua giacca da sci?

I trattamenti idrorepellenti vengono realizzati con dei prodotti chimici, che possono essere nocivi per l’ambiente quando contengono dei perfluorocarburi (PFC). Alcuni produttori che desiderano ridurre il loro impatto sull’ambiente, come per esempio la marca francese Picture Organic Clothing, utilizzano dei trattamenti idrorepellenti senza PFC. Questo viene generalmente precisato nelle schede prodotto.
Logo Teflon EcoElite

L’isolamento termico di una giacca da sci

Tutte le giacche da sci non sono per forza dotate di isolamento termico, perché i bisogni di calore non sono gli stessi per tutte le pratiche e tutte le condizioni. Possiamo trovare per esempio delle giacche da sci senza isolamento per lo sci-alpinismo, perché lo sforzo prodotto durante la salita basta per stare al caldo. Per non avere freddo durante le discese, possiamo vestire uno strato intermedio una volta raggiunta la cima. Vedere il nostro tutorial sul principio dei tre strati.

Per tutte le pratiche che necessitino di isolamento termico, i produttori hanno sviluppato numerose tecnologie, a partire da fibre sintetiche o naturali. Le giacche sono imbottite in modo più o meno importante, dalla giacca leggermente isolata al piumino da sci molto caldo.

Oltre a essere sintetici o naturali, gli isolamenti si differenziano per la loro efficacia termica. Un isolamento che trae molto calore con poca materia permetterà di tenere uno spessore contenuto e lascerà lo sciatore o lo snowboarder libero nei suoi movimenti. Gli isolamenti più efficienti hanno quindi un indice di calore elevato così come un peso di riempimento basso (espresso in grammi per metri quadrati).

Nelle nostre schede prodotto, ti indichiamo il livello di calore della giacca così come il suo peso di riempimento, quando il produttore ci trasmette questa informazione. Potrai quindi scegliere la giacca da sci che ti conviene in base ai tuoi bisogni e alle condizioni durante la pratica.
thermal insulation pantaloni da sci

Controlla bene le funzionalità

Riflettore RECCO
Da qualche anno, alcune giacche da sci sono dotate di un riflettore RECCO, che manda i segnali emessi dai trasmettitori RECCO utilizzati dai soccorritori in caso di valanga. Questo riflettore permetterà ai soccorritori di localizzarti velocemente se sei sepolto nella neve. Una sicurezza non da poco per il fuori pista.
Tasche
Alcuni bisogni necessitano di tasche specifiche. Per esempio, se scii nelle stazioni, la tasca skipass è un vero vantaggio per muoversi in modo agevole. Se ami sciare ascoltando musica, controlla che la tua giacca sia munita di una tasca con cerniera con un’apertura per le cuffie
Cappuccio
Anche se tutte le giacche da sci sono dotate di un cappuccio, non offrono tutte le stesse funzionalità. In effetti, esiste il semplice cappuccio regolabile con due cordoncini oppure il cappuccio regolabile su tre punti, e anche il cappuccio regolabile e rimovibile, ecc.
Cerniere di ventilazione, cerniere lampo e cuciture nastrate
Cerniere e cuciture sono i punti deboli delle giacche perché sono una piccola porta d’entrata per l’umidità. Le giacche più tecniche sono quindi dotate di cerniere e cuciture nastrate. Inoltre, per una maggiore traspirabilità, numerose giacche possiedono delle ventilazioni zippate che puoi aprire/chiudere in base al tuo sforzo.
Ghette paraneve e sistema di collegamento giacca/pantaloni
Per evitare che la neve entri, in caso di caduta o se scii nella neve fresca, la tua giacca da sci può essere attrezzata di una ghetta paraneve e/o di un sistema di attacco con i tuoi pantaloni. Attenzione, il sistema di attacco, generalmente tramite cerniera o bottoni a pressione, può essere compatibile soltanto con i pantaloni abbinati alla giacca.
Aggiustamento polso e passanti per pollici
Piccolo dettaglio per il comfort, i polsi della giacca possono essere dotati di un sistema di aggiustamento della circonferenza del polso, tramite velcro e/o bottoni a pressione, così come dei passanti per pollici che ti permetteranno di proteggerti meglio contro la neve.

Le giacche da sci speciali

Le giacche 686 Hydrastash: la marca di snowboard 686 ha sviluppato una gamma di giacche da sci che incorporano una sacca d’acqua di tipo camelbak. Il vantaggio rispetto a una camelbak nello zaino, è che su questa giacca l’acqua ha meno probabilità di ghiacciare perché utilizza il calore del corpo.
686 Hydrastash giacca
Le giacche da sci con taglia evolutiva: per aumentare la durabilità dei prodotti, alcune marche hanno pensato di produrre delle giacche da sci con taglia regolabile per i bambini. Varie marche propongono questa sistema, quali Picture Organic Clothing e la sua tecnologia Grow With Me, o Volcom e la sua tecnologia Grow Tech. L’idea è che le maniche possono essere allungate tramite un sistema di cuciture rimovibili.
Volcom Grow Tech