Hai 100 giorni di tempo per cambiare idea
Pagamento sicuro
Consegna rapida
9,7/10
Telefono: +39 0111 962 06 15

Scarponi da sci

Qual'è la soluzione migliore : acquistare o noleggiare gli scarponi da sci?

Con circa 300 modelli di scarponi da sci per tutte le età e per ogni tipo di pratica, Glisshop.it è famoso per i suoi scarponi da sci ad ottimi prezzi.

E' consigliato acquistare uno piao di scarponi da sci, è più igienico (non è stato provato da altri piedi), è più confortevole (scarpette termoformabili, materiali ottimizzati…), e usufruisci delle ultime tecnologie (scafo termoformabile, regolatore flessibilità, solette Vibram, regolazione del flex o della scarpetta…).

(=showDesc ? 'Vedere meno' : 'Leggere il resto' =)
Filtri
Criteri scelti Cancellare tutto Da (= facet.parameters.minFilter | rbsFormatPrice:blockData.contextData.currencyCode =) a (= facet.parameters.maxFilter | rbsFormatPrice:blockData.contextData.currencyCode =) (=value.title=)

Come scegliere gli scarponi da sci ?

Troppo spesso, gli sciatori si sbagliano a scegliere gli scarponi da sci. Pero' è molto importante la scelta degli scarponi da sci perché è il tramite tra i piedi e gli sci. Svolge un ruolo fondamentale nella trasmissione dell'appoggio dello sci e anche nella protezione contro il freddo, quidi lo scarpone da sci è un elemento princiaple del tuo equipaggiamento. La scelta di un paio di scarponi adeguato alla tua morfologia, alla tua pratica e al tuo profilo da sciaotore è primordiale !

Quali sono i criteri da prendere in considerazione quando si sceglie gli scarponi da sci ?

1) La misura

Per un comfort ottimale, devi scegliere uno scarpone con una taglia in più rispetto al tuo numero abituale. In flessione, il piede non deve toccare la punta della scarpetta ma quest'ultimo deve garantire una tenuta omogenea senza punti di compressione.

2) Lo scafo

Ci sono diversi volumi di scafo e li riconosciamo grazie all'indice di flessibilità (rigidità dello scafo). Più il flex è piccolo, più lo scarpone sarà morbido e confortevole. Più è grande, più sarà rigido e reattivo.

3) La scarpetta

La scarpetta puo' essere in schiuma tradizionale per un comfort ottimale, oppure termoformabile, cioè che trattiene il calore corporeo. La scarpetta si adatterà all'anatomia del tuo piede durante la pratica. Devi anche prendere in considerazione la densità della schiuma : più è morbida, più sarà confortevole, invece più è densa, più sarà precisa.

4) La Fibbieria

Esistono diversi modelli di fibbie sugli scarponi da sci, che va da 2 a 5 strap di chiusura in plastico o in aluminio. Possono essere semplificati con una regolazione micrometrica (vissati o svissati per un serraggio preciso e personalizzato) e/o una regolazione macrometrica (la base della chiusura o della cremagliera puo' essere spostata per permettere una regolazione supplementare).

Trucchetti :

Alcuni scarponi usufruiscono di tecnologie che permettono una regolazione del flex o ancora delle solette adatte a Vibram.

Consigli Glisshop :

  • E' consigliato scegliere uno scarpone adatto alla tua pratica : scarponi da sci alpino, scarponi da freeski o freeride o scarponi da sci alpinismo. Il volume della scarpetta è anche un critero fondamentale nella scelta degli scarponi da sci. Contatta gli esperti per trovare la scarpetta che ti conviene.
  • Quando hai infilato lo scarpone, bisogna mettersi in piedi e pieghi leggeremente le ginocchia. In questa posizione, le dita del piede non devono assolutamente toccare la punta della scarpetta e non devi avere nessuno punti di compressione. In effetti, è importante lasciare spazio alle dita del piede per evitare che si raffrediano troppo presto!
  • Anche le calze hanno la loro importanza. I fornitori sviluppano delle gamme adatte ai bisogni di ciascuno. I materiali definiscono la calore, l'evacuazione dell'umidità, i trattamenti antiodore e antibacteriano che sono utili per alleviare gli appoggi. Le cuciture speciali servono a limitare gli attriti ed a migliorare il comfort. Delle calze di qualità sono più confortevoli e anche più igieniche, puoi indossarle tutta la giornata senza aver mal di piedi !
  • Il serraggio deve essere omogeneo e rigido. Il polpaccio deve essere mantenuto. Il gambetto deve essere adatto al polpaccio. Non dimenticare che se gli appoggi posteriori devono essere rigidi con poco di elasticità, il flex sull'appoggio anteriore puo' essere variabile.
  • Per finire, se scegli una scarpetta termoformabile, prendi una di una qualità ottima e le scarpette con schiuma molto densa che includono delle temperature di termoforatura più elevata, cosi' non si deformeranno quando sciierai.