Consegna rapida
9,6/10
Telefono (solo inglese): +39 0111 962 06 15

Come scegliere il tuo bastoncino da sci ?

I bastoncini da sci sono indispensabili per la buona pratica dello sci, ti permettono di dare la giusta direzione ai tuoi sci, a condizione di mantenere la giusta posizione del busto rispetto alla pendenza. Ti permetteranno anche di migliorare il tuo equilibrio e la tua sincronizzazione.
Per gli sciatori principianti (livello prima stella o meno), i bastoncini non sono indispensabili. Alcune altre basi tecniche sono necessarie prima di lavorare sulla posizione del busto. Non esitare a chiedere al maestro che saprà consigliarti.

Come scegliere la lunghezza del tuo bastoncino da sci?


Se possiedi già dei bastoncini, ecco come controllare se questi hanno la lunghezza giusta: prendi il bastoncino al contrario e metti la tua mano sotto la rondella. Il tuo gomito deve allora stare a 90°. Se il tuo braccio è più aperto, allora il bastoncino è troppo piccolo, se il tuo braccio va su, allora il bastoncino è troppo grande.

Se non hai dei bastoncini, utilizza la tabella qui sotto per procedere al tuo acquisto:

Statura sciatore in cm Lunghezza bastoncino in cm
200140
190-200135
185-190130
175-185125
170-175120
160-170115
155-160110
145-155105
135-145100
125-13595
115-12590
105-11585
10580

Struttura di un bastoncino da sci:


Il bastoncino possiede varie parti: l’impugnatura, il cinturino, l’asta (tubo o filo) e la rondella. Ogni parte deve essere scelta con la massima cura.
costruzione bastoncini da sci

Bisogna scegliere un bastoncino da sci monofilo o un bastoncino telescopico?


La maggior parte dei bastoncini da sci è composta da una sola e unica asta, chiamata anche tubo. Per motivi di resistenza e di peso, questi potranno essere adatti alla maggior parte degli utenti, per un uso ricreativo oppure in gara.
bastoncini da sci monofilo
Esistono tuttavia dei bastoncini con varie aste (bastoncini telescopici). Sono utilizzati dagli escursionisti perché permettono di regolare la lunghezza in base al dislivello. I bastoncini telescopici possono anche essere adatti ai bambini perché potranno crescere con loro e quindi accompagnarli durante la loro crescita.
bastoncini da sci telescopico

Qual è il migliore materiale per un bastoncino da sci?


La o le diverse aste possono essere costituite da vari materiali che garantiscono ognuno delle proprietà fisiche specifiche. I più comuni sono i bastoncini in lega di alluminio con dello zicral o del dural per una maggiore elasticità. Sono leggeri senza essere troppo costosi. Troviamo anche dei bastoncini in fibre di carbonio o in fibre di vetro (composito). Saranno ancora più leggeri, soprattutto quelli in carbonio. Altro vantaggio : il comfort, perché la fibra possiede il vantaggio di assorbire le vibrazioni.



Quale rondella scegliere per il tuo bastoncino da sci?


La rondella costituisce l’estremità bassa del bastoncino prima delle punta. Il suo scopo è di evitare che il tuo bastoncino si inserisca troppo profondamente nella neve quando lo pianti. Esistono vari tipi di rondella:

- le rondelle pista: Sono strette e offrono meno esposizione al vento pur essendo più robuste. Sono perfette per essere utilizzate sulle nevi dure e sulle piste battute.

- le rondelle farinosa: Più larghe, sono indispensabili fuori pista per evitare di vedere il tuo bastoncino sparire sotto la neve, ma sono purtroppo più fragili.

Attenzione, ogni marca propone le proprie rondelle e sono raramente compatibili con le altre marche di bastoncini.
rondelle bastoncini da sci

Quale cinturino scegliere per il tuo bastoncino da sci alpino?


Il cinturino è generalmente una cinghia che si posiziona intorno al polso dello sciatore per evitare la perdita dei bastoncini in caso di caduta o di rilascio della mano. Fornisce anche un sostegno supplementare durante le fasi di appoggio o di spinta. Esistono tre grandi famiglie di cinturino. 

- Il cinturino classico con cinghia: È il più comune, una semplice cinghia fissata all’impugnatura forma un anello dove introdurrai il tuo polso. Anche se, in base ai modelli e alle marche, i cinturini hanno degli stili diversi, si utilizzano nello stesso modo. Le diverse ergonomie possono offrire comfort e finitura al tuo bastoncino.

- Il cinturino di sicurezza: Si tratta di una cinghia con possibilità di sgancio. Questi cinturini di sicurezza di alta gamma garantiscono molti vantaggi a livello di tenuta e comfort. Il fatto che possano staccarsi in caso di urto violento permette di evitare delle distorsioni del polso o del pollice.

- Il cinturino moschettiere: Senza cinturino ma con dei risvolti di plastica. Più esotico rispetto ai cinturini con cinghia, l’impugnatura moschettiere offre una presa incredibile così come una velocità di inserzione senza paragoni. Tuttavia, bisogna differenziare il tuo bastoncino sinistro dal tuo bastoncino destro. Questa impugnatura è poco diffusa poiché non regolabile.
Cinturino classico
Cinturino di sicurezza:
impugnatura 4 dita
Impugnatura 4 dita
Impugnature tre dita + indice
Impugnature tre dita + indice

Qual è la migliore impugnatura per un bastoncino da sci?


L’impugnatura ti garantirà un tocco di comfort supplementare sul tuo bastoncino da sci. Ma ricordati che indossi dei guanti, le diverse consistenze della schiuma saranno quindi assorbite da questi. Tuttavia, le impugnature in schiuma morbida saranno più leggere e più gradevoli. Infine, le mani sottili saranno generalmente più a loro agio con delle impugnature “indice più tre dita” rispetto a delle impugnature a quattro dita.