Hai 100 giorni di tempo per cambiare idea
Pagamento sicuro
Consegna rapida
9,6/10
Telefono (solo inglese): +39 0111 962 06 15

Moschettoni

Come scegliere il moschettone giusto?

Il moschettone è un importante pezzo di attrezzatura per l'alpinismo e lo sci alpinismo. Questo piccolo oggetto metallico, disponibile in diverse dimensioni e forme, è il connettore tra la vostra corda e il vostro punto di sosta. Si tratta di un elemento di sicurezza essenziale, quindi la scelta e l'uso corretto è essenziale prima di partire per una spedizione. Le sue caratteristiche dipendono dalla vostra pratica e dai vostri obiettivi.

(=showDesc ? 'Vedere meno' : 'Leggere il resto' =)
Filtri
Criteri scelti Cancellare tutto Da (= facet.parameters.minFilter | rbsFormatPrice:blockData.contextData.currencyCode =) a (= facet.parameters.maxFilter | rbsFormatPrice:blockData.contextData.currencyCode =) (=value.title=)
Sono i SALDI SECONDO RIBASSO su Glisshop Fino a -70% (Offerta valida fino al 04/02/2020)

Caricamento in corso...

Guida all'acquisto di moschettoni :

Quali sono i diversi tipi di moschettoni?

Prima di tutto, esamineremo le parti comuni dei diversi moschettoni. Un moschettone ha un corpo a forma di anello, che è dove la forza è sostenuta. E un dito, il lato a molla del moschettone che si apre e si collega all'attrezzatura. Per l'alpinismo e lo sci alpinismo, i moschettoni in alluminio sono preferiti per la loro leggerezza.

Forma simmetrica: un moschettone simmetrico è un classico da decenni. Permette una facile rotazione, pur essendo molto stabile. Una scelta eccellente per il collegamento di una puleggia. Tuttavia, conosce i suoi limiti in situazioni in cui la forza è importante per la sua forma simmetrica che trasferisce il peso in modo uniforme tra il corpo e il dito, rendendolo così più fragile.

Forma a D: progettato con una forma asimmetrica, un moschettone a D trasferisce più forza al corpo rispetto al dito per aumentare la resistenza. Questa è la forma più comune, che permette di collegare un punto di sosta o di utilizzare un cordino. Inoltre, grazie a questo design, è più leggero degli altri e ha un'apertura più ampia.

La forma a pera o HMS: progettata per l'assicurazione, è molto facile da usare grazie alla sua ampia apertura. E' costituito da una barra spessa che gli permette di ospitare nodi di grandi dimensioni o altri dispositivi. Se non siete sicuri di quale forma scegliere, un moschettone a forma di pera è un valore sicuro che è adatto alla maggior parte delle maneggevolezza.

moschettone

Quali sono i diversi tipi di serrature a moschettone?

Un moschettone con chiusura ha un design e una funzione simili a quelli di un moschettone non bloccante. Qual è la differenza? Un manicotto sul dito viene utilizzato per fissarlo saldamente al naso. In questo modo si ottiene un'ulteriore sicurezza senza il rischio di un'apertura involontaria.

Il moschettone a vite: la serratura a vite ha un manicotto filettato che può essere avvitato manualmente per aprire o chiudere il dito. Può essere maneggiato anche con i guanti e non si inceppa con il gel. Tuttavia, fate attenzione a non dimenticare di chiuderlo a chiave!

Il moschettone automatico: il moschettone automatico, come suggerisce il nome, si blocca automaticamente con due o tre movimenti a seconda del modello. Il bloccaggio avviene ruotando la canna del moschettone, in modo da non dimenticare di bloccarlo per la massima sicurezza. Tuttavia, il sistema è più sensibile al gelo, alla terra o alla polvere e tende a rendere difficile l'apertura.