Consegna rapida
9,6/10
Telefono (solo inglese): +39 0111 962 06 15

COME SCEGLIERE IL TUO SNOWBOARD?

Su Glisshop, troverai una vasta selezione di snowboard disponibile su Internet. Di fronte a una scelta del genere, è possibile che ti senta un po’ perso. Quale lunghezza, quale modello, quali camber? Perché uno swallow tail? Una tavola twin-tip? Dei rinforzi in carbonio? Molte informazioni che, per tanti rider, sono incomprensibili. È la ragione per la quale abbiamo creato questa guida all’acquisto per le tavole da snowboard. Facile da utilizzare, ti permetterà di capire meglio i tuoi bisogni e di ridurre la selezione a qualche modello solamente. Bisogna fare le cose un passo alla volta, iniziando con la determinazione dei seguenti fattori:

Il tuo livello
Il tuo programma (o stile)
La lunghezza della tavola
La larghezza della tavola

Qual è il mio livello di snowboard?


Per rendere le cose un po’ più semplici, abbiamo classificato le nostre tavole in base a tre livelli. Principiante-IntermedioIntermedio-Avanzato e Avanzato-Esperto. Ti chiederai sicuramente questa cosa: “Se ho un livello intermedio, sono nella prima o nella seconda categoria?”. Una tavola da snowboard non è specifica per un solo livello. Una tavola deve essere evolutiva, deve permetterti di migliorare e di passare al livello superiore. Ecco perché abbiamo classificato le tavole su due livelli.
niveau snowboard débutant intermédiaire

Principiante-Intermedio

Questo tipo di tavola è destinata ai principianti o ai rider occasionali. Sono generalmente più flessibili e più tolleranti rispetto ai modelli alta gamma. Sarà adatta se non sei ancora completamente a tuo agio su uno snowboard. Se prendi spesso il controspigolo e se pratichi lo snowboard principalmente su pista ma esiti ancora quando sei in cima alla pista nera, puoi considerare il tuo livello come principiante-intermedio.
niveau snowboard intermédiaire confirmé

Intermedio-Avanzato

Se pratichi regolarmente lo snowboard, una o due volte all’anno. Possiedi le basi tecniche e sei a tuo agio sia su pista battuta che fuori pista. I controspigoli sono rari e sei capace di prendere velocità senza problemi. Sai che c’è ancora un margine di miglioramento possibile ma vuoi una tavola che rimanga tollerante per non romperti le gambe. Allora il tuo livello è intermedio-avanzato.
niveau snowboard confirmé expert

Avanzato-Esperto

La montagna non ha più segreti per te. I controspigoli sono soltanto un ricordo lontano e vai ovunque senza alcun dubbio. Pista, farinosa, segnata, non esiti neanche davanti ai box dello snowpark o per una run in foresta. Hai bisogno di una tavola precisa e reattiva che regga bene ad alta velocità.
Attenzione: tendiamo sempre a non voler essere "principiante". Prova ad avere un giudizio obiettivo in merito al tuo livello. Scegliere una tavola ben adatta renderà la tua esperienza migliore e ti permetterà di migliorare in fretta. Inoltre, non è raro vedere i rider di livello avanzato utilizzare delle tavole per principianti, sono molto maneggevoli e permettono di divertirsi. Tuttavia, il contrario è lontano dalla realtà. Una tavola per livello avanzato sarà molto meno tollerante e rischierebbe di rallentare il tuo miglioramento, e anche peggio, di farti passare la voglia di andare in snowboard!

Qual è il mio programma snowboard?


Il programma snowboard è il tipo di terreno sul quale la tavola funzionerà meglio. Distinguiamo quattro grandi famiglie, cinque con gli splitboard ma parleremo di questa categoria un po’ particolare più tardi. Ci sono:

- le tavole freestyle
- le tavole freeride
- le tavole 100% farinosa
- le tavole all-mountain o tavole versatili

All’interno di questa categoria, distinguiamo due sottofamiglie, versatile freestyle (FS all-mountain) e versatile freeride (FR all-mountain). Ovviamente, puoi usare qualsiasi tavola su qualsiasi terreno. Comprare una tavola freestyle non vuol dire che sei obbligato a stare nello snowpark per sempre e una tavola freeride non ti bloccherà l’accesso alle piste. Semplicemente, la loro struttura, la loro shape, i materiali utilizzati o il loro camber garantiranno delle prestazioni migliori in base alle condizioni.

Snowboard Versatile o All-mountain


Gli snowboard all-mountain sono più versatili, capaci di passare da un terreno all’altro senza nessun problema. Neve battuta, farinosa, segnata, ghiaccio, potrai anche fare delle sessioni nello snowpark con gli amici. È il giusto compromesso tra tenuta, maneggevolezza e galleggiamento per un comportamento ottimo ovunque in montagna.

Le tavole all-mountain sono generalmente la scelta preferita dalla maggior parte degli snowboarder per la loro versatilità. Se compri la tua prima prima tavola da snowboard e se non sai ancora bene cosa scegliere, questo tipo di tavole è un’ottima scelta.

Potrai scoprire le gioie della pista, migliorare in freestyle e fare freeride come vorrai!

Snowboard all-mountain
Snowboard Freeride

Snowboard Freeride


Le tavole freeride sono concepite per gli appassionati del fuori pista. Possiedono una struttura più rigida e sono un po’ più lunghe rispetto alle tavole standard. Questo consente di avere più stabilità e potenza durante i passaggi su terreni accidentati.

Hanno spesso una forma direzionale e possiedono un rocker, permettono di sollevarsi nella farinosa con una guida fluida e intuitiva pur garantendo una condotta ottima su neve dura. 

In effetti, associamo spesso le tavole freeride al fuori pista, ma sono anche ottime in carving su pista. Le curve tagliate sono precise e i cambi potenti. Le tavole freeride sono generalmente delle tavole molto efficienti e di alta gamma. Sono perfettamente adatte a quelli che vogliono ridare in modo veloce e forte.

Snowboard 100% Farinosa


Una famiglia di tavole relativamente recente che ritorna tuttavia alle origini della disciplina. Alla base, lo snowboard era il surf delle nevi. Niente piste battute, niente camber, niente rocker, volevamo fare surf sulla farinosa come facciamo surf sulle onde californiane. 

I produttori modernizzano queste tavole utilizzando le più moderne tecnologie. Sono facilmente identificabili per la loro shape molto direzionale. Generalmente più corte e più larghe rispetto alle tavole normali, possiedono spesso un nose sovradimensionato con un rocker enorme. Ritroviamo ogni tanto uno swallow tail (in forma in “coda di rondine”) che offre più maneggevolezza nella neve profonda. Sono anche delle tavole agili e molto piacevoli, ma stai attento, non amano la neve dura! 

Se vuoi comprare una tavola come questa, ti consigliamo fortemente di averne un’altra più versatile. Userai questa quando le condizioni lo permetteranno ma bisogna usarla come seconda tavola, una bonus board perché non possiamo accontentarcene tutti i giorni.

Snowboard polvere
Snowboard Freestyle Park

Snowboard Freestyle Park


Le tavole freestyle possiedono generalmente una forma twin-tip, ossia simmetrica per ridare in ambo sensi (normale o switch). Sono anche perfettamente equilibrate, elemento fondamentale su rail, box o ledge, è quello che chiamiamo  jibbing, ossia saltare su tutto che non è neve . Le tavole freestyle sono anche più corte, questo permette loro di essere più maneggevoli e più pratiche. La maneggevolezza è molto importante perché ti permetterà di concatenare i box a tutta velocità. 

In maniera generale, una tavola freestyle è maneggevole e reattiva, al pari di uno skateboard. Le tavole per il jibbing saranno più flessibili e più divertenti, è quello di cui hai bisogno per fare incredibili nose-press. Le tavole di half-pipe o di big air saranno molto più rigide e quindi più potenti, ma anche meno facili. Sono concepite per avere una tenuta massima sui muri gelati dell'half-pipe. 

Infine, se il freestyle ti interessa ma desideri qualcosa di meno esclusivo, scegli la variante versatile freestyle. Queste tavole da snowboard sono un buon compromesso perché offrono la maneggevolezza di una freestyle pura, con la versatilità di una all-mountain.

Splitboard


Infine, gli splitboard. Questo programma riunisce un tipo di tavola specifico che merita di essere studiato da vicino. Relativamente nuovi nel mondo dello snowboard, gli splitboard sono concepiti per gli appassionati di grandi spazi e di natura. Sono delle tavole che possiedono una struttura e una forma freeride, ma con un dettaglio molto particolare: si dividono per formare un paio di sci. Esistono vari sistemi, splitboard in due o in quattro parti, kit Voilé o attacchi Karakoram, il mondo dello splitboard è tecnico. La cosa importante da ricordare è che lo splitboard ti permetterà di salire come in scialpinismo, con un paio di sci e delle pelli di foca, e di scendere di nuovo in snowboard come se non fosse successo nulla. Per aiutare a capire meglio il funzionamento e le scelte che hai, ti consigliamo di leggere il nostro tutorial splitboard.

Splitboard

Quale lunghezza scegliere per il mio snowboard?


Scegliere bene la lunghezza della tua tavola da snowboard è fondamentale. Una tavola troppo lunga sarà più difficile e meno intuitiva da controllare. Al contrario, una tavola troppo corta sarà meno stabile e molto meno versatile. Si tratta quindi di trovare la via di mezzo rispetto alla tua altezza, ma anche al tuo peso, al tuo livello e alla tua pratica. Hai sicuramente sentito dire che la tavola deve arrivarti al livello del mento per essere alla lunghezza giusta. Non è del tutto vero. Lo snowboard è molto evoluto, e le forme delle tavole anche, questa informazione è quindi da esprimere con garbo.

Se parti su una tavola da jibbing e sei piuttosto leggero, bisognerà scegliere una tavola piuttosto corta. Potrai fare rotazioni più facilmente e farai meno fatica a concatenare i box. Al contrario, se vuoi fare freeride nella farinosa e se non sei troppo robusto, bisognerà scegliere uno snowboard più lungo, offrirà più portanza e più sostegno nella neve molle. Abbiamo sviluppato una calcolatrice che ti permetterà di trovare la lunghezza che ti conviene.

Tieni in considerazione che questo dato è indicativo, non devi focalizzarti su questa cosa. Bisogna anche tener conto delle tue preferenze personali, è soprattutto una questione di feeling. Alcuni rider preferiscono delle tavole più corte rispetto alla lunghezza raccomandata.

Quale larghezza per la mia tavola da snowboard?


Se scegliamo la lunghezza dello snowboard con molta cura, tendiamo spesso a dimenticare la larghezza, eppure è un criterio molto importante!
Su una tavola troppo stretta, i tuoi scarponi sporgono sia al livello del tallone, sia al livello delle dita del piede. In entrambi i casi, sarai infastidito quando ti metterai sulle lamine. Lo scarpone sarà in contatto con la neve e, nel migliore dei casi, sarai rallentato o squilibrato oppure, nel peggiore dei casi, cadrai e potrai farti male.
Su una tavola troppo larga, i vostri talloni e/o dita del piede saranno troppo distanti dalla lamina per esercitare una pressione sufficiente. L’effetto leva sarà troppo debole e farai fatica a stare in curva. È quindi importante scegliere uno snowboard con una larghezza adatta al tuo numero.
larghezza dello snowboard
Larghezza dello snowboard sbagliata
In generale, classifichiamo le tavole in base a 4 larghezze.

- Meno di 25cm: tavole Narrow (strette) per i piccoli piedi. La loro larghezza al pattino è inferiore a 25cm

- Da 25 a 25,5cm: tavole Standard, sono quelle che convengono alla maggior parte dei rider. Coprono i numeri dal 41 al 43,5

- Da 25,5 a 26cm: tavole Mid-wide per i numeri dal 44 al 45

- 26cm e oltre: tavole Wide per i rider con piedi grandi (numero 45 e +)
Attenzione : questi valori sono indicativi e possono variare in base al Produttore.
Larghezza della tavola in cm < 25 25 > 25,5 25,5 > 26 > 26
Numero scarpone FR / EU < 41 41 < 43,5 44 < 45 > 45
Numero scarpone UK < 7,5 7,5 < 9 9,5 < 10 > 10
Numero scarpone US < 8 8 < 9,5 10,5 < 11 > 11
Tieni ben presente che le larghezze indicate sono indicative, ogni tavola da snowboard e ogni marca possiede le proprie equivalenze di numero. Una tavola wide di una marca potrà essere considerata come mid-wide per un'altra marca.

Gli altri criteri di scelta di uno snowboard?


Quando avrai selezionato la lunghezza e la larghezza del tuo snowboard in base al tuo livello e al tuo programma, avrai fatto il grosso del lavoro e dovresti essere in grado di perfezionare la tua ricerca. Tuttavia, rimangono ancora alcuni criteri da definire quali il camber, la shape, il flex, etc. Ti proponiamo le guide seguenti che ti permetteranno di perfezionare la tua scelta per comprare la tavola perfetta.